lunedì 17 dicembre 2012

Il Teatro di Pirandello con Gianfranco Quero - Teatro Comunale di Bucine

20 dicembre alle ore 21.15 


Sarà in scena al Teatro Comunale di Bucine giovedì 20 dicembre alle ore 21.15 Il Teatro di Pirandello con Gianfranco Quero : un viaggio nella vita e nel teatro di Luigi Pirandello, raccontato, "cuntato" con leggerezza e sottile ironia da un attore, che a volte è uno, alcun'altre nessuno e cert'altre centomila.
Da solo sulla scena, ma con la incisiva presenza di oggetti e di "fantasmi" che si cercano, si intrecciano e si rincorrono in un turbinio di immagini e parole che mette lo spettatore nella condizione di positivo sbandamento e comunque anch'esso al centro della giostra.
I personaggi delle sue novelle, dei suoi drammi, si confondono con i "personaggi" della sua vita: il padre, la moglie, la figlia, Cotrone dei Giganti della montagna, Enrico IV, Il padre dei Sei personaggi in cerca d'autore, L'uomo dal fiore in bocca, Il Fu Mattia Pascal, Campa, Ciaula che scopre la luna,la favola del figlio cambiato, ecc.

Frammenti, schegge di poesia e di lettere che contribuiscono a tratteggiare un affresco a tinte forti, di un "personaggio" protagonista del teatro e della letteratura italiana del 900, inventore di straordinari drammi e di atmosfere inquietanti. Sullo sfondo di una Italia a cavallo di due secoli, in un periodo confuso, non soltanto dal punto di vista politico-sociale, ma anche da quello letterario.

A partire dal mondo di Pirandello il narratore suggerisce, infine, lampi di riflessioni sulla Sicilia e sui siciliani di oggi, recitando l'emblematica poesia che Gesualdo Bufalino ha composto subito dopo le stragi mafiose di Falcone e Borsellino.
Gianfranco Quero è in perfetto agio da solo sulla scena, circondato da presenze irreali che si rincorrono in una giostra in cui si posiziona centralmente, l'attore protagonista caratterizza un personaggio chiave del teatro e della letteratura italiana del XX secolo. Forse l'opera di Pirandello è stata lo spunto per una riflessione più ampia, sulla vita e sul teatro stesso, attraverso le voci di due altri grandi protagonisti della scena italiana, Gassman ed Eduardo, in un finale che si chiude a sorpresa, con la voce di..."

Costo biglietti: intero 12 euro ridotto 10 euro
 

 

Nessun commento:

Posta un commento